Dante Farricella fotografo

Auf der Suche nach Schiele (Cercando Schiele)


Responsive image

 

Una ricerca di Dante Farricella con Fulvia Iadanza e Maddalena Barbari.

In un lavoro precedente fatto con Maddalena e Fulvia, mi avevano colpito la sensualità di Maddalena e la androgina castità di Fulvia, e allora le ho proposto di lavorare partendo da delle immagini di Egon Schiele.

Schiele è stato uno dei maggiori artisti figurativi del primo Novecento, nonché esponente assoluto del primo espressionismo viennese assieme ad Oskar Kokoschka. La vita di Egon Schiele è circondata da un'aura mistica: talento precoce, muore alla giovane età di 28 anni. Nonostante la breve vita, il suo corpus di opere è impressionante: circa 340 dipinti e 2800 tra acquerelli e disegni. Il suo lavoro è noto per l'intensità espressiva, l'introspezione psicologica e la comunicazione del disagio interiore attraverso i suoi numerosi ritratti. I suoi soggetti sono spesso uomini e donne che posano nudi, simbolo del suo complesso rapporto con il sesso femminile; corpi contorti, figure spesso non completate nella loro interezza; ritratti e molti autoritratti. ... Il suo particolare stile lo colloca tra i pittori del movimento Espressionista, in particolare nel movimento di Secessione viennese nato agli inizi del XX secolo. (Wikipedia).

Abbiamo ricostruito una tavolozza cromatica che ricordasse il tratto di Schiele, e il resto è lasciato nelle mani di Fulvia e Maddalena, con pochi interventi registici da parte mia, e il tappeto di musica offerto principalmente da Satie e Stravinsky.
Due i percorsi sviluppati:
Verschlingungen (Intrecci)
Verhüllte Leidenschaft (Passione velata)
e una piccola digressione
Die Weitergabe der Madonna (Lo scambio della Marunnella)

Cliccate sui link qui di sopra per aprire le rispettive gallerie


torna alla pagina precedente


Dante Farricella
Copyright © 2017 · All Rights Reserved ·